Fondazione Luigi Micheletti

Centro di ricerca sull'età contemporanea



News

Le ultime notizie sulla vita della Fondazione Luigi Micheletti e sulle iniziative organizzate...

07/03/2019 - Fondazione Luigi Micheletti
Dalla storia al romanzo. Autori bresciani a confronto
Incontro
Ingrandisci l'immagine

La Fondazione Luigi Micheletti, in collaborazione con la casa editrice Liberedizioni, organizza due incontri con alcuni autori bresciani che si confrontano, nelle loro opere narrative, con ambientazioni e trame legate alla storia, non necessariamente solo bresciana.

Gli incontri si tengono presso la Fondazione Luigi Micheletti, in via Cairoli n.9, a Brescia, con inizio alle ore 17.30.


PROGRAMMA


GIOVEDÌ 7 MARZO ORE 17.30:

  • IL GIALLO NEL MEDIOEVO DEL GIUDICE ALBERTANO
    Enrico Giustacchini
  • IL MITO DI GARIBALDI E LA COMUNITÀ LOCALE
    Claudio Baroni
  • ENZO BONETTI E LA NARRAZIONE BIOGRAFICA IN GUERRA
    Enzo Bonetti


GIOVEDÌ 14 MARZO ORE 17.30:

  • UN BRIGADIERE NELLA BRESCIA D'INIZIO NOVECENTO
    Enrico Mirani
  • IL GIALLO FRA TERRORISMO E QUOTIDIANITÀ
    Rosario Trillocco
  • LA NARRAZIONE BIOGRAFICA DEL NOVECENTO
    Roberto Bianchi


Come ricordano Renè Capovin della Fondazione Luigi Micheletti e lo storico Marcello Zane, moderatori degli incontri, "si propongono alcuni casi esemplari dell'intreccio fra narrazione e storia, affidandosi ad Autori che, per professione e passione, da tempo operano nei dintorni del tema. La ricostruzione di un accadimento, anche minore, della vicenda storica locale, la sua collocazione nel flusso della "grande storia", con un enunciato narrativo che si arricchisce della relazione fra personaggi d'invenzione o realmente esistiti, quotidianità plausibili o frutto d'immaginazione, sono in grado di restituire nuove forme di indagine e di interpretazione, fra vero e verosimile.

Scritti dove la forma del racconto e la ricostruzione del contesto rappresentano componenti ineliminabili del "discorso storico": un modo che coinvolge il lettore grazie al contenuto e al metodo adottato, perché raccontare una storia è il modo forse più semplice immediato del "fare" storia".


INGRESSO LIBERO.